Rhyniophyta

Le Rhyniophyta1 sono piante vascolari crittogame fossili (estinte), di struttura semplice, che risalgono a Siluriano e Devoniano (350-440 milioni di anni).

Rhynia

Rhynia è il genere più importante della divisione, interessante in quanto prototipo primitivo di pianta vascolare.
Dai fossili risulta che l'asse era ramificato dicotomicamente, privo di foglie, e presentava un rizoma orizzontale portante rizoidi unicellulari. Al centro del fusto c'era una protostele costituita da un cilindro pieno di tracheidi, che si differenziavano centrifugamente, circondati da un cilindro di floema. L'epidermide era cutinizzata e con stomi. Gli sporangi erano singoli, quasi cilindrici, mancanti di columella.

Asteroxylon

Lo sporofito di Asteroxylon cresceva fino a 90 cm di altezza e il suo fusto portava numerose piegature (foglioline) simili a scaglie lunghe 5 mm, mancanti di tessuto vascolare.

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License