Sporotecio

Per sporotecio si intende la forma più protettiva di sporangio. Presenta una parete pluristratificata: strato esterno (esina) contenente sporopollenina, e uno strato interno (intina), celluloso-pectico.
C'è inoltre un tessuto definito tappeto, intermedio tra la parete e le spore, che funge da nutrimento (grazie alla morte cellulare programmata) per lo sviluppo delle spore stesse.

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License