Stele

I tessuti conduttori primari costituiscono la stele del fusto o della radice nel corpo primario della pianta.

Protostele

La protostele, il tipo di stele più primitivo, è costituito da un robusto fascio in cui il floema circonda lo xilema o è intercalato in esso. La protostele caratterizza il fusto delle crittogame vascolari estinte così come quello delle Psilofite e delle Licofite e la maggior parte delle radici.

La troviamo in:

Sifonostele

La sifonostele consiste nella presenza di una colonna centrale di tessuto parenchimatico, il midollo, all'interno del cilindro costituito dai due tessuti di conduzione.

La troviamo in:

Eustele

Se i tessuti vascolari sono costituiti da un sistema di fasci distinti che circondano il midollo, come in Equisetum o in molte gimnosperme e angiosperme, la stele è chiamata eustele.

Presente in:

Atactostele

Il fascio collaterale chiuso è il tipo che compare comunemente nella atactostele delle monocotiledoni.

tipi+di+stele.png
Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License